SALUTE E BENESSERE

Cetriolo. Un valido aiuto per l’attività cardiaca

12 Apr , 2017  

Come sempre, le stagioni ci regalano tante primizie. Il cetriolo, in particolare, si trova già in questo periodo dell’anno, prima dell’estate e fino a settembre. Originario dell’India, in Italia non si trova allo stato spontaneo, ma viene seminato e innaffiato abbondantemente. Appartiene alla famiglia delle Cucurbitacee e contiene il 96% di acqua.

Il cetriolo si usa fresco oppure si raccoglie quando i frutti sono ancora molto piccoli per usarli sotto aceto. Ha diverse proprietà curative, ma soprattutto cosmetiche. Non a caso molte aziende lo impiegano in prodotti per la bellezza della pelle.

Dischetti Struccanti Occhi e Viso al Cetriolo Dischetti Struccanti Occhi e Viso al Cetriolo
Senza parabeni, derivati di animali e senza OGM
Compralo su il Giardino dei Libri

Consigliato in molte diete dimagranti in quanto vi è la completa assenza di colesterolo. Combatte quindi l’obesità e aiuta la perdita di peso. La buccia contiene molti sali minerali come potassio, magnesio, ferro e fosforo utili per l’attività cardiaca, per questo motivo non deve essere sbucciato. Già nel passato, il cetriolo veniva usato per pruriti e malattie della pelle. Anche nel Cinquecento, l’erborista Mattioli scriveva il succo e i semi del cetriolo, mescolati a farina e seccati al sole, fanno alla faccia bella la pelle. Infatti, in quel periodo, si producevano pomate e lozioni con latte, mele e altro. In realtà è un frutto gradito da millenni. Anche i Greci e Romani lo utilizzavano per problemi renali grazie all’altissima percentuale di acqua contenuta, mentre i semi li usavano per calmare la tosse. Ma non esageriamo come gli antichi sull’uso del cetriolo, perché non è facilmente digeribile. Usato sotto aceto, invece, aiuta la digestione favorendo il metabolismo.

In cucina, si può utilizzare in diversi modi. Ottimo con formaggi molli e nelle insalate miste come la famosa insalata greca!

Cetrioli al caprino

Ingredienti:

  • 3 cetrioli
  • 2 formine di formaggio caprino
  • 40 gr di burro
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • erba cipollina, farina, sale, pepe

Sbucciare i cetrioli e tagliarli a dadini. Asciugarli e cospargerli di farina. Far fondere il burro e unire i dadini di cetriolo, far rosolare per pochi minuti, unire il vino bianco fino a completo assorbimento. Aggiungere e mescolare il caprino facendolo sciogliere. Terminare con erba cipollina, sale e pepe.

Insalata Greca

Ingredienti:

  • 3 pomodori
  • 1 cetriolo
  • 1 cipolla rossa
  • 2 peperoni verdi
  • 100g di feta
  • olive, olio, aceto bianco, origano, sale e pepe

Lavare e tagliare tutte le verdure. Tagliare a dadini la feta. Unire tutti gli altri ingredienti e lasciare riposare in frigo per 20-30 minuti.


Condividi sul tuo social preferito



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *