floriterapia

SALUTE E BENESSERE

Malattia e disarmonia in Floriterapia

12 Apr , 2021  

Per prevenire le malattie si deve ottenere coscienza di sé attraverso la saggezza e la comprensione, la tranquillità spirituale e mentale, il vivere in armonia. Ciò porta a riconoscere gli squilibri della nostra personalità.

Si può provvedere ad un bilanciamento degli squilibri per farli scomparire e per impedire alla malattia di insorgere come conseguenza. Eduard Bach (creatore della Floriterapia), ricollega qualunque malattia a stati emotivi negativi, come la paura, l’ansia, l’orgoglio, l’egoismo, la solitudine, la crudeltà, l’insofferenza.

Tra essenza e personalità

Il padre della floriterapia distingue l’essenza dalla personalità: la prima rappresenta la vera natura di una persona, la sua parte più intima, i suoi talenti, il suo lato interiore, le sue aspirazioni e le caratteristiche più vere; la seconda è una sovrastruttura creatasi nel tempo, sia per le circostanze della vita, sia in risposta a pressioni esterne, oppure per convenzioni.

L’essenza è ciò che noi realmente vorremmo essere.

La personalità è ciò che riusciamo da essere.

Quanto più la nostra essenza si allontana dalla personalità, tanto più sarà facile che si creino conflitti e frustrazioni e quindi malattie.

I rimedi floreali ci aiutano a valorizzare la nostra essenza riequilibrando quelle parti di noi che non vivono in armonia.


Stefania d’Andrea – Naturopata e Floriterapeuta. Eseguo consulenza anche on-line con i Fiori di Bach

Scrivi sul modulo contatti di questo sito web per avere maggiori informazioni

Rendi contagiosa la tua salute – Stefania d’Andrea

Oppure chiedi un Videoconsulto con me su Pazienti.it

,



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *