SALUTE E BENESSERE

Aglio. Una semplice pianta a portata di mano per curare diversi malanni

23 Mag , 2017  

Dal nome botanico Allii Sativi Bulbus, la polvere di aglio è prodotta dai bulbi tagliati ed essiccati ad una temperatura di 65°C, o liofilizzati e poi polverizzati. Contiene allicina e viene indicata per aterosclerosi (malattia degenerativa che colpisce le arterie), per iperlipidemia (aumento dei grassi o lipidi nel sangue), per affezioni di sintomi catarrali. Inoltre, diversi studi affermano che non vi sono controindicazioni in gravidanza, anzi, pare che i principali componenti dell’aglio, passando nel latte materno, determinano nel bambino una migliore attitudine al bere.

Appartiene alla famiglia delle lilacee, ha un odore persistente, non a caso è la caratteristica più risaputa. Viene usato da millenni, sia come alimento che come pianta medicinale. Papiri egiziani riportano ricette terapeutiche contro il mal di testa, dolori generali e anche per punture di insetti. Anche i greci annoverano l’aglio tra le terapie mediche, lo stesso Ippocrate consiglia questa pianta per le sue proprietà medicinali come vermifugo per parassiti intestinali e per alcune malattie infettive (tifo, colera…). Arriviamo alla metà del 1800 quando, Pasteur, chimico, biologo e microbiologo francese, individua le proprietà antibiotiche.

Una pianta alleata dell’uomo con azione antisettica, antibatterica, efficace regolatore del sistema cardiovascolare, mucolitica e ipotensiva.

2 accorgimenti su come usare l’aglio

  • Acquistare quello nostrano.
  • Masticare una foglia di menta o salvia per eliminare il sapore dalla bocca. Provare anche con qualche chicco di caffè.

Una pianta semplice a portata di mano per curare diversi dolori. Vero è che, a causa del suo sapore persistente, non viene tanta voglia di mangiarlo. Per questo motivo ti consiglio di preparare una bevanda: il latte all’aglio. Il latte, assunto tutti i giorni, in una grande tazza da 200ml, è capace di lenire dolori come la sciatica, inoltre aiuta la digestione, elimina i parassiti intestinali, agisce su disturbi da raffreddamento. Ma non finisce qui! L’aglio stimola il metabolismo, quindi è molto utile per bruciare i grassi e perdere peso.

Ingredienti

  • 4 spicchi d’aglio.
  • 200 ml. di latte.

Tritare gli spicchi immergerli immediatamente nel latte, senza farlo bollire, a fuoco medio. Lasciare riposare per qualche minuto e addolcire a piacimento. Da bere tiepido.


Condividi sul tuo social preferito

 

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *