SALUTE E BENESSERE

Soia. Definita anche Carne Sintetica.

7 Feb , 2018  

La soia è definita anche il fagiolo del Giappone, infatti nasce e viene importata dall’Oriente alla fine del XIX secolo, in Italia esiste solo coltivata. Si semina in primavera e le parti utilizzate sono i semi.

Solo di recente la soia è giunta in Europa verso la metà del Settecento a opera dei Gesuiti. In Oriente costituisce uno degli alimenti base della dieta. Si raccontano diverse leggende sulle sue origini. Secondo la tradizione cinese, la soia fu creata da Hou Tsi, il dio della coltivazione agricola. Egli, però, fece in modo che la pianta crescesse su una collina disabitata, e del tutto sconosciuta all’uomo. Un giorno alcuni mercati furono assaliti da banditi e si rifugiarono su quella collina. Lì rimasero alcuni giorni e, vinti dalla fame, decisero di assaggiare i semi della pianta di soia. Tornati a casa fecero conoscere la soia. Un’altra leggenda giapponese racconta che la soia sarebbe nata dalla dea del cibo, uccisa dal dio del mare. Dal suo corpo sarebbero stati generati il miglio, l’orzo e la soia.

SOIA GIALLA

Virtù medicinali 

Utilizzata per combattere malattie cardiache, epatiche, polmonari e renali. È un alimento completo, può sostituire la carne, non a caso viene definita carne sintetica e per questo molto apprezzata nella cucina vegetariana. Abbassa i livelli del colesterolo, regola l’intestino.

In commercio si trova in semi, germogli, oppure la farina. Esiste gialla, nera, rossa. Quest’ultima (rossa) è utile per problemi renali. Quella gialla ha un alto contenuto di magnesio e clorofilla. Quella nera si usa è utile per il benessere della milza.

Questo legume contiene Vitamina B, fosforo, potassio e calcio. Combatte la stitichezza e preserva le ossa dall’osteoporosi ed infine, grazie agli isoflavoni, è un ottimo alimento per i disturbi della menopausa.

GERMOGLI DI SOIA

Riso alla menta

Ingredienti 

  • Riso integrale 350 gr
  • Yogurt 200 gr
  • Germogli di soia 100 gr
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • Foglie di menta 30 gr
  • 1/2 bicchiere di olio
  • Peperoncino, sale e pepe

Cuocere il riso. Mettere nel frullatore tutti gli ingredienti, escluso lo yogurt ed il riso. Frullare e aggiungere lo yogurt. Condite il riso col composto ottenuto.


Molto utile anche nei primi sintomi di trasformazione ormonale delle donne perché reintegra gli estrogeni che non vengono più prodotti. Leggi anche Destinazione Benessere – il viaggio verso la nostra Crescita. 

DESTINAZIONE BENESSERE

Chi ha letto Destinazione Benessere, ha letto anche ⇒ NaturalGO VOL. I – Detox –


Condividi su tuo social preferito 

, , ,



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *