SALUTE E BENESSERE

Pino Silvestre. Il fiore di bach per chi soffre di sensi di colpa

29 Feb , 2020  

La colpa è solo mia! Posso fare meglio, posso sforzarmi di più. Sono sempre io che sbaglio.

Il Pino è uno degli alberi più conosciuti, anche per il suo olio essenziale, purificante e decongestionante, che si ricava dalla corteccia. Ha un aspetto quasi tormentato, infatti varia in base al vento e le condizioni atmosferiche avverse, non possiede la capacità di autorigenerarsi e se viene tagliato, non cresce più e muore. Cresce in modo retto e questo denota il soggetto Pino Silvestre, ovvero per coloro che desiderano la rettitudine e la moralità.

Il soggetto Pino Silvestre possiede anche poca flessibilità. l’albero del Pino si spezza e muore, così il soggetto pensa di dover adempiere ai suoi compiti in una sola vita e se sbaglia non offre a se stesso la possibilità di risolvere, ma soprattutto di perdonarsi, soffrendo di sensi di colpaMasochismo e Insoddisfazione.

Trattasi di un soggetto in cui l’amore per se stessi è carente, si autoaccusa, si sente indegno di meritare gioia e piacere. In casi gravi potrebbe pensare di non meritare la vita! Un tratto tipico è quello di scusarsi con frequenza senza ragione e questo stato d’animo lo porta al senso del dovere perché insoddisfatto dei risultati (anche se ottimi). In questa sfera di autopunizione, si accolla gli errori degli altri perché pensa di meritare sempre la punizione e purtroppo, in alcuni casi, arriva anche a punirsi da solo.

Possono rientrare in questo contesto anche persone che si ostinano a restare accanto a un partner che li maltratta, abbandonandosi completamente ai sensi di colpa.

Effetti di Pino Silvestre

Aiuta a trovare l’amore per se stessi, senza autocritiche e autoaccuse. Svanisce il bisogno di punirsi e si ritrova la gioia della vita e di essere sereni.

Può essere associato ad alcuni oli per aromaterapia: canfora, cannella, mandarino, maggiorana, mirra, pompelmo.

È utile integrare vari trattamenti olistici per ottenere un beneficio completo (appunto “olistico”) su diversi aspetti. Anche il massaggio zonale, eseguito con alcune gocce sulla pianta del piede, può agire come rimedio interessante su alcuni squilibri.

Il fiore del  del 1° Chakra ( Muladhara) 4° Chakra (Anahata)

Muladhara Stimola la vitalità, la salute, il coraggio e l’istinto. Muladhara significa anche radice quindi avere un punto solido cui trattenere il proprio agire.

Anahata trova correlazione con la calma, la pace, la serenità, l’equilibrio. Si identifica nell’amore incondizionato che si espande dentro e fuori di Sé.


PRODOTTO CONSIGLIATO

Fiori di Bach - Estratto Floreale n.24 - Pine
Fiori di Bach – Pine
9,80 €
CLICCA QUI


LETTURA CONSIGLIATA

Tratto dal mio ebook NaturalGo Vol. I⇐ Clicca qui
La funzione biliare è essenziale per attivare la funzione intestinale. È di primaria importanza emulsionare i grassi, eliminare le sostanze nocive e quindi favorire la disintossicazione e il buon funzionamento del fegato.


Condivido il tuo social preferito

,



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *