SALUTE E BENESSERE

PILATES

22 Ott , 2016  

Pilates è un metodo di allenamento leggero che coinvolge lo spirito e il corpo, ma chi era Pilates?

Joseph Hubertus Pilates, nato a Mönchengladbach  – vicino Düsseldorf – nel 1880 e morì nel 1967 a New York dove si dedicò a divulgare e insegnare questo metodo di allenamento. Pilates era un uomo dalla corporatura gracile e affetto da diverse problematiche: asma, rachitismo e febbre reumatica. A causa di una adolescenza vissuta con una salute cagionevole, cercò di rafforzare il proprio corpo provando diversi sport, dalla danza alla lotta. Egli esercitò anche yoga e tai-chi che stimolarono un interesse per elaborare un allenamento personalizzato. Allenamento che prevedeva una combinazione di metodi e che, inizialmente, prese il nome di Contrology ovvero movimenti controllati che favorivano equilibrio, flessibilità muscolare e bilanciamento del corpo. Contrology divenne presto una disciplina sportiva. Ma Pilates desiderava provare quanto prima l’efficacia dei suoi esercizi e iniziò a cercare soggetti per trasmettere tutto quello che aveva imparato.

Ci troviamo nel periodo della Prima guerra mondiale, quando Pilates, trasferitosi in Inghilterra, iniziò ad occuparsi di riabilitazione. Di solito si dice l’occasione fa l’uomo ladro e così fu. Pilates, durante le sedute, realizzò le sequenze di ogni esercizio. Al termine della guerra, tornato in patria, Pilates si dedicò all’insegnamento, ma la sua vita era destinata a cambiare ancora una volta. Decise di trasferirsi in America, a New York. Qui conobbe la sua futura moglie, Clara, che sostenne le sue idee di aprire una palestra. Palestra che ebbe un enorme successo. Pilates prediligeva la ginnastica all’aria aperta per raggiungere il benessere totale e un effetto rivitalizzante sul corpo. Infatti teneva i suoi corsi in costume da bagno perché desiderava trasmettere il concetto di allenamento che interessa la totalità dell’individuo.

Dopo dieci ore di esercizi sentirete la differenza. Dopo venti ore vedrete la differenza e dopo trenta ore otterrete un corpo nuovo (Joseph H. Pilates)

Non è mai troppo tardi per cominciare il Pilates. Può essere praticato da persone di tutte l’età e con condizioni fisiche diverse. Con esercizi regolari e corretti si tonifica non solo l’intera muscolatura, ma per il profondo sforzo di concentrazione e autocontrollo, vi è l’intero coinvolgimento della mente. Non si tratta di tensione, è importante rimane sempre rilassati durante l’esecuzione. La respirazione profonda e naturale trasmette a chi lo esegue una sensazione di armonia generale. Quindi si è più consapevoli del proprio corpo. Il Pilates combatte lo stress, migliora l’equilibrio mentale e il buon umore, riduce contratture e il sangue irrorerà più facilmente.

Un corpo libero da tensione nervosa e da stanchezza è il rifugio ideale che la natura offre come alloggio a una mente ben equilibrata, pienamente in grado di risolvere con successo tutti i complessi problemi della vita moderna. (Joseph H. Pilates)

 

Condividi sul tuo social preferito

 

, , ,



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *