SALUTE E BENESSERE

PETITGRAIN

26 Ago , 2016  

Il nome botanico è Citrus Aurantium variante Amara e appartiene alla famiglia delle Rutacee. È un albero sempreverde, di forma piramidale con foglie ovali lucide, i fiori sono bianchi e i frutti hanno la buccia giallo arancio. Originario dell’Estremo Oriente, ma viene coltivato anche nelle aree mediterranee. Le parti utilizzate per estrarre l’olio essenziale di Petitgrain sono le foglie e i ramoscelli dell’albero di Arancio Amaro.

Proprietà

Contiene acetato di linalide e di geranile, linalolo, geraniolo e limonene che gli conferiscono proprietà antisettiche e deodoranti. È un riequilibrante nervoso e trova la sua azione per le ansia, insonnia, stress e affaticamento.

Uso esterno

L’olio essenziale di Petitgrain è un olio delicato e molto tollerato a livello cutaneo. Viene impiegato in alcune creme e acque di colonia per la cura della pelle grassa. Associato con l’olio di Neroli (fiori d’arancio amaro) ha effetti antisettici per problematiche cutanee e vaginali.

Mentre, diffuso nell’ambiente crea un’atmosfera serena, calma l’ansia, lo stress e l’insonnia perché è distensivo e rende positivi e fiduciosi.


,



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *