SALUTE E BENESSERE

Nutraceutici. Un valido aiuto per imparare a stare meglio

3 Feb , 2020  

I Nutraceutici sono integratori alimentari dalle molteplici proprietà benefiche. Sono i principi attivi contenuti nel cibo e rappresentano un lungo elenco rivolto alla salute di tutto il corpo, dalla pelle alla salute degli organi. I Nutraceutici, in sostanza, migrano a 360° nell’organismo e si possono definire dei veri e propri elisir di bellezza. Risulta quasi impossibile elencare tutte le proprietà e le indicazioni, ma sicuramente sono un valido aiuto per auto gestirsi ed imparare a stare meglio.

Il nome stesso rimanda alla nutrizione, ovvero nutrire qualcosa che rende vivi, quindi vi è di fondo una caratteristica positiva. Vengono definiti integratori alimentari che contengono vitamine e sali minerali con valenza scientifica. Sono così promettenti per la salute che vengono prodotti seguendo gli stessi iter dei farmaci. La loro qualità è tanto elevata da meritare la giusta attenzione anche nell’acquisto, infatti è bene rivolgersi sempre in Farmacia e/o Parafarmacia: luoghi affidabili e dal canale preferenziale per le aziende produttrici.

I Nutraceutici sono alimenti funzionali per la prevenzione ed il mantenimento del benessere. Ottimizzano, quindi, l’effetto benefico del cibo, sono speciali perché assicurano un apporto per il benessere fisico e psicologico. Tendenzialmente sono di origine vegetale e si trovano in frutta e verdura, ma anche nel cacao o pesce azzurro. Concentrati in piccole compresse o liquidi, aumentano le proprietà benefiche in modo esponenziale.

Un esempio di Nutraceutici sono: gli Omega3 (presenti anche nei crostacei, frutta secca, legumi) che agiscono sul sistema nervoso e cardiocircolatorio. Il Triptofano o anche ormone della felicità si può trovare nel cioccolato, latticini, arachidi, alga spirulina, semi di sesamo. I flavonoidi presenti nelle mele co azione antiossidante, ma anche pomodori, agrumi, cavoli. Insomma, la lista come puoi notare è lunga!

Ovviamente, anche se questi prodotti non sono farmaci, bisogna assumerli con le dovute attenzioni, senza esagerare perché non vanno intesi come sostituti di una dieta varia ed equilibrata, ma sono prodotti che offrono benefici aggiuntivi.


LIBRO CONSIGLIATO

Nutraceutica e Nutrigenomica Nutraceutica e Nutrigenomica
La bionutrizione cellulare in funzione del proprio DNA
Giuseppe Di Fede, Giorgio Terziani

CLICCA QUI


Condividi sul tuo social preferito

,



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *